Canapa, Gary Snyder

snyder

 

a Michael Aldritch

Strisce di ghiaia, argini di fiumi, squarci

dei ghiacciai,

morena sanata e nutrita –

alte piante di canapa seguivano l’uomo

letamaio       ammasso      cespugli tagliati per fare strada

per legare le some e alleggerire la mente

i Mori di Spagna, dalla Spagna

nel letame di cavalli

e nella paglia, attraverso il mare

e su, dal Messico

una bianca nuvola sottile, assai lontana.

ci sediamo e aspettiamo, per giorni,

e preghiamo per la pioggia.

 

Tratto da “L’isola della tartaruga”, Nuovi Equilibri, 2004

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...